+39 345.4466490 info@puertomexico.it

Ristorante messicano

Il blog del ristorante messicano Puerto Mexico a Roma

puerto-mexico-ristorante-roma-ph-nicolas-raymond

Posted in Notizie ed Eventi, on 11 settembre 2016, by , 0 Comments

Puerto Mexico il giovedì 15 settembre celebra la Festa dell’Indipendenza Messicana con il ritorno delle nostre chef Ivonne Mercado e la sua collega Gabriela Valenzuela. Insieme al nostro duo dei “MARIACHI” presenteremo un menù degustazione ricco di sapori e colori.

Visto che ci teniamo alla divulgazione e l’informazione della cultura messicana, di seguito riassumiamo la storia di questa festività così importante per il popolo Messicano. Vamos!

Sia i Messicani, sia gli Americani di origine messicana festeggiano la Festa dell’Indipendenza Messicana ogni anno il 16 settembre. Più o meno come il 4 luglio, questo è il giorno più importante dell’anno per il Messico. I Messicani celebrano lo spirito di libertà e rivoluzione che procurò loro l’indipendenza dal dominio di 300 anni della Spagna nell’Ottocento, proprio come gli Americani celebrano lo spirito di valore e coraggio che spronò i coloni ad una rivolta contro il fisco e ad una guerra contro la Gran Bretagna.

 La vita era difficile sotto il dominio spagnolo. I cittadini della “Nuova Spagna” erano trattati male e sottoposti a dure condizioni. Resistettero a epidemie che uccisero molte persone e ad un carico di lavoro crudele che stroncò ancor più la popolazione. All’inizio dell’Ottocento, quando Napoleone Bonaparte invase la Spagna e dichiarò re suo fratello José, i nativi del Messico decisero che era giunta l’ora di ribellarsi. Incoraggiati dal messaggio di libertà diffuso dai filosofi francesi e anche dai risultati della Guerra d’Indipendenza Americana, fecero progetti di entrare in guerra.

Sfortunatamente, i loro piani segreti furono scoperti e dovettero agire in fretta. Nelle prime ore del 16 settembre 1810 Padre Hidalgo, un prete cattolico nel villaggio di Dolores, suonò la campana della sua chiesetta e chiamò tutti a lottare per la libertà. Il richiamo di quel momento “Messicani, viva il Messico!” è conosciuto come “el grito de Dolores”. Questo fu l’inizio della Guerra d’Indipendenza, che durò 10 anni. Nonostante Padre Hidalgo fosse catturato e giustiziato un anno dopo, quello che aveva avviato non poté essere fermato, ed egli è ancora onorato come il padre dell’indipendenza messicana.

Ogni anno a mezzanotte il 15 settembre i Messicani urlano il grito e ricordano la loro lotta per ottenere l’indipendenza. La celebrazione continua tutto il giorno e non sarebbe completa senza i fuochi d’artificio!


Siamo sempre aperti